Messina: pubblicato sul sito del comune il rapporto 2011 sul rumore da traffico veicolare

E’ stato pubblicato sul sito internet del Comune di Messina il rapporto annuale 2011 sul rumore da traffico veicolare, elaborato dal Servizio di Monitoraggio Ambientale del Dipartimento mobilità urbana del Comune. E’ uno strumento rigoroso ed analitico per valutare, attraverso l’indicatore acustico, l’impatto generato dalla sorgente stradale e per monitorare il percorso verso una drastica riduzione del traffico veicolare da realizzare dotando la Città di Messina di infrastrutture adeguate ed attraverso un uso sempre più limitato dell’auto privata negli spostamenti urbani. Una moderna politica di governo del territorio deve avvalersi, di rigorosi indicatori che “misurino” l’efficacia delle azioni intraprese ed i parametri del rumore rilevato nelle strade urbane, per la sua dipendenza dal traffico veicolare, rappresenta per Messina, come per tutte le città in cui le condizioni meteorologiche favoriscono la dispersione degli inquinanti atmosferici, un indispensabile indicatore sia ambientale che prestazionale con riferimento soprattutto agli interventi strutturali. E’ quanto ha ribadito l’assessore alla mobilità Carmelo Capone, nel rapporto sul monitoraggio redatto dagli ingegneri Fabio Bonfiglio, Fabio Musso e Fabio Piromalli, con il coordinamento del dirigente ing. Domenico Manna, al quale hanno collaborato molte Istituzioni, tra cui la Curia Arcivescovile, la Prefettura, la Provincia e l’AUSL 5. La Città di Messina costituisce fisiologicamente il ruolo di giuntura, nel sistema nazionale del trasporto, tra la Regione Sicilia ed il resto d’Italia, peculiarità che si traduce in un imponente flusso di transito, di mezzi sia pesanti che leggeri, che attraversano il centro urbano. I nuovi svincoli autostradali di Giostra e Annunziata, prossimi all’apertura, e la nuova piattaforma logistica intermodale di Tremestieri, la cui progettazione e costruzione è già stata affidata, rappresentano con la determinazione e la complessità del lavoro intrapreso dall’Amministrazione comunale per ridurre il traffico veicolare, principale sorgente di inquinamento ambientale della città, sia urbano che di transito da e per la Sicilia.