Messina. Muore bimbo di 10 anni giunto al Policlinico per mal di pancia e vomito

Un bimbo di 10 anni è deceduto nella tarda serata di ieri, al Policlinico di Messina, dopo essere stato ricoverato per forti dolori addominali e vomito.

Il piccolo era stato accompagnato ieri mattina al Pronto soccorso dell’ospedale Papardo in preda a mal di pancia e crisi di vomito, ma i medici constatate le condizioni piuttosto serie, ne hanno disposto il trasferimento al Policlinico universitario dov’è giunto nel pomeriggio. Il bambino, subito dopo essere stato visitato dai medici di turno al pronto soccorso pediatrico, è entrato in coma. E’ stato quindi ricoverato al reparto di Rianimazione pediatrica del nosocomio, dove nella tarda serata di ieri purtroppo il suo cuore ha cessato di battere, non c’è stato più niente da fare.

A stroncare il fanciullo, secondo la prima diagnosi dei medici, sarebbe stato uno scompenso multiorgano. I genitori hanno però presentato una denuncia ai Carabinieri sostenendo che i sanitari non l’avrebbero curato in modo adeguato.

La Procura di Messina ha aperto un’inchiesta per stabilire le esatte cause del decesso. I carabinieri della stazione Gazzi hanno già acquisito le cartelle cliniche del bimbo e altri documenti utili ai fini investigativi. Nei prossimi giorni  sarà eseguita l’autopsia disposta dal magistrato che si sta occupando del caso.

Intanto il corpicino è stato trasferito presso la camera mortuaria del Policlinico. All’esterno dell’obitorio ci sono familiari e parenti che non riescono a darsi pace per la morte assurda del piccolo.