Messina: il bando per il progetto della nuova isola pedonale all’albo pretorio

La zona pedonale

La zona pedonale

E’ in pubblicazione all’Albo Pretorio del Comune ed è consultabile sul sito www.comune.messina.it al link bandi di gara, l’avviso per l’affidamento della concessione della progettazione, costruzione e gestione economico – funzionale di un’isola pedonale da realizzarsi sul viale S. Martino di Messina da piazza Cairoli alla Dogana. E’ stato fissato entro le ore 9 di martedì 8 maggio, il termine per la partecipazione al pubblico incanto, per il quale possono essere richieste informazioni al R.U.P., ing. Raffaele Cucinotta (fax 0907724722, raffaele.cucinotta@comune.messina.it); le offerte andranno inviate al Comune di Messina – Commissario Delegato Ex O.P.C.M. n. 3721 del 19 dicembre.2008 – piazza Unione Europea n. 1 – 98100 Messina. La procedura aperta per l’affidamento della concessione della progettazione, costruzione e gestione economico-funzionale dell’isola pedonale è stata avviata , sulla base del progetto preliminare, approvato con decreto n. 46/O.P.C.M. n. 3721/2008 del 29 dicembre 2011 del sindaco on. Giuseppe Buzzanca, Commissario delegato ex O.P.C.M. n. 3721 del 19 dicembre 2008. L’importo complessivo dell’investimento è di un milione settecento novantanovemila duecentotrentasei euro e ottantatre centesimi compresa IVA; l’importo complessivo dei lavori è di un milione trentunmila novecentosessanta euro e novantatre centesimi, al netto dell’IVA comprensivo degli oneri per l’attuazione dei piani di sicurezza per trentunmila cinquecentoventitre euro e settantotto centesimi. L’amministrazione comunale – come si ricorderà – ha deciso di procedere alla realizzazione dell’opera con relativa gestione mediante lo strumento della Concessione di Lavori Pubblici, disciplinata dall’articolo 143 del Decreto Legislativo 12 aprile 2006 n. 163 e successive modificazioni, in deroga alle prescrizioni dell’art. 128 del D. Lgs. n. 163/2006 (Programmazione dei lavori pubblici), come previsto dall’art. 4 comma 1 dell’O.P.C.M. 3633/2007. Con la determina a contrattare n. 11 del 13 marzo 2012, il dirigente dell’Ufficio del Commissario Delegato Ex O.P.C.M. n. 3721 del 19 dicembre 2008, su proposta del Responsabile unico del procedimento, ha poi approvato i documenti necessari all’avvio della procedura di gara.