Messina. I cani di un barbone aggrediscono due dipendenti comunali a piazza Municipio

Grande spavento per due dipendenti comunali che questa mattina, intorno alle 7.00, mentre stavano raggiungendo l’ufficio dall’ingresso principale di palazzo Zanca, passando per piazza Municipio, sono stati aggrediti da due cani di grossa taglia, uno dei quali incrocio con un pitbull. Gli animali, appartenenti ad un barbone che dormiva in stato di semi incoscienza su una delle panchine poco distanti dai cancelli del Comune, hanno rincorso i due uomini che hanno cercato di mettersi in fuga. Uno è stato raggiunto e morso al polpaccio, l’altro è riuscito a scappare ma durante la corsa è caduto sbattendo violentemente la testa sull’asfalto, procurandosi una ferita per la quale gli sono stati applicati 10 punti di sutura. Alcuni cittadini che si trovavano in quel momento nei dintorni di piazza Unione Europea hanno fatto scattare l’allarme. Sul posto è intervenuta la squadra decoro della polizia Muncipale del comandante Biagio Santagati. Il barbone, che nel frattempo non si era accorto di nulla, è stato verbalizzato per mancata custodia dei cani ed è stato denunciato dai due impiegati. I dipendenti sono stati condotti all’ospedali e giudicati guaribili in sette giorni. Gli animali, entrambi provvisti di microchip sono stati condotti al canile Municipale.