Mazara del Vallo: 15enne in coma, si consegna il “pirata della strada”

Si è consegnato il pirata della strada che ieri sera, in via del mare, nella zona di Tonnarella (Mazara del Vallo), ha investito con la sua auto una ragazza di quindici anni che adesso si trova ricoverata in stato di coma presso la Rianimazione dell’ospedale Villa Sofia di Palermo.

Si tratta di un operaio di 22 anni, presentatosi alla caserma dei carabinieri di Mazara con i genitori e l’avvocato. Il giovane ha raccontato che era di ritorno da una scampagnata con degli amici e aveva bevuto qualche bicchiere di troppo; non si è reso conto in un primo momento dell’impatto violento e ha proseguito. Poi, una volta lucido, avrebbe ricostruito la dinamica, decidendo di presentarsi ai militari dell’Arma che stavano indagando. Il giovane è stato denunciato per omissione di soccorso e fuga a seguito di incidente stradale con feriti. Gli è stata ritirata la patente.