Mafia: boss Raccuglia condannato a 20 anni carcere

Pene per 72 anni di carcere sono stati inflitte a sei presunti esponenti delle cosche mafiose di Borgetto e Partinico (in provincia di Palermo) accusati a vario titolo di associazione mafiosa ed estorsione. La pena piu’ alta, 20 anni, e’ stata comminata al boss di Altofonte, Domenico Raccuglia, a 14 anni e’ stato condannato Salvatore Corrao, a 10 anni Santo Musso, a 5 Pietro Brugnano, a 9 Giuseppe Giambrone, a 14 Francesco Nania. Assolti Antonino Nania e Alessandro Salto. Il processo nasce dall’operazione antimafia denominata “Carthago” che influsse un duro colpo alle cosche del palermitano. Altri nove imputati sono stati processati in abbreviato.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...