Lipari, omicidio Eufemia Biviano. Giudizio immediato per il presunto omicida

Richiesto il giudizio immediato per il trentaseienne Roberto Cannistrà, che, secondo le tesi dell’accusa, la vigilia di Natale avrebbe assassinato una donna di Quattropani (frazione di Lipari), Eufemia Biviano, 62 anni. Il giudizio sarà richiesto dal pm Marco Piloni, a conclusione delle indagini. Oltre al rapporto dei carabinieri del Ris, il sostituto Mirko Piloni ha anche ricevuto il referto sull’autopsia eseguita dal medico legale Giulio Cardia. Eufemia Biviano venne uccisa nella propria casa con un colpo al collo e, dopo le indagini, vennero scoperte tracce di sangue della donna nel lavabo del bagno e nelle scarpe di Cannistra’.