Linguaglossa (Ct). Anziana muore in seguito ad una caduta causata dal figlio psicolabile

Un’anziana, Orazia Lamari, 86 anni e’ morta in una caduta dopo essere stata spintonata dal figlio psicolabile intorno alle 22 di ieri, a Linguaglossa. L’uomo, Salvatore Pavone, 47 anni, e’ adesso piantonato dai carabinieri nell’ospedale di Acireale, dov’e’ stato accompagnato in stato di choc. Deve rispondere di omicidio preterintenzionale. Secondo quanto ricostruito, nel corso di una discussione con un volontario che l’aveva accompagnato a fare la dialisi, avrebbe dato in escandescenze e nell’eccitazione avrebbe spinto la madre, . La donna ha perso l’equilibrio e nella caduta ha battuto la testa al suolo. E’ rimasta uccisa sul colpo.