Laratta (Pd) sulla forestazione calabrese: “gravissimi ritardi della Regione”

Di seguito la nota diffusa dall’esponente del Pd Franco Laratta: Il nostro territorio e la nostra montagna hanno ancora di più bisogno del lavoro dei Forestali. Occorre mettere nelle condizioni di agire i lavoratori del settore, circa 8.500, che negli anni hanno salvato la Calabria dal dissesto idro-geologico. Senza l’opera di rimboschimento prima e manutenzione poi, la montagna calabrese sarebbe già franata letteralmente sulle coste! Oggi invece rappresenta un patrimonio di enorme valore. Scopellitti e la sua giunta, invece di rafforzare e rilanciare il settore, ha operato un disastroso taglio delle risorse finanziarie per il secondo anno consecutivo (17 milioni di tagli nel 2012) e disattendendo l’impegno a riformare il settore. Da qui lo stato di agitazione dei forestali calabresi.
Chiediamo al presidente Scopelliti di intervenire a sostegno di una nuova e più efficace forestazione in Calabria. Il settore va meglio qualificato, non ridimensionato. A rischio sarebbe la montagna calabrese e tutto il territorio regionale.