Imputazione Lombardo, Finocchiaro: “Questione delicata, si valuti dentro il partito”

E’ quanto afferma Anna Finocchiaro, capogruppo Pd al Senato,rispondendo alle domande dei giornalisti a Catania sull’imputazione coatta per concorso esterno in associazione mafiosa disposta dal Gip di Catania per il presidente della Regione Siciliana Raffaele Lombardo.”C’e’ anche una direzione regionale che se ne occupera’. Io penso che una valutazione dentro al partito, con gli organismi eletti, sia la migliore delle soluzioni per affrontare una questione molto delicata“.La Finocchiaro, alla facolta’ di Scienze politiche una ‘lectio magistralis’ sul ‘Il Parlamento al tempo del Governo tecnico’, a un cronista che ricordava come negli ultimi anni vicende giudiziarie abbiano coinvolto i presidenti della Regione Siciliana, ha risposto: “Non ricordo a memoria tutto, ma il contesto, come diceva Sciascia, e’ assai influente“.