Immigrati Afghani sbarcati a Locri: ci sono altri 4 feriti, uno è grave

Sono quattro gli immigrati facenti parte del gruppo sbarcato stamattina a Locri che sono stati ricoverati in ospedale. Dei quattro uno e’ in condizioni gravi e si trova nel reparto di rianimazione. Ha ingerito una consistente quantita’ d’acqua ed in piu’ presenta lesioni in varie parti del corpo, conseguenza, presumibilmente, del pestaggio cui sarebbe stato sottoposto ad opera degli scafisti per costringerlo a gettarsi in mare. Anche l’immigrato morto presenta lesioni, segno che e’ stato anche lui picchiato prima di finire in acqua. Il pm di turno della Procura della Repubblica di Locri, Debora Rizza, ha disposto l’autopsia sul suo corpo. Secondo le notizie raccolte da polizia e carabinieri, l’imbarcazione con a bordo gli immigrati era salpata da un porto della Grecia quattro giorni fa. Il gruppo e’ stato portato in un centro d’accoglienza a Siderno.