Il presidente della provincia di Firenze nei prossimi giorni sarà in visita a Reggio e Rosarno

Si conferma lo spirito antimafia della giunta Barducci. Dopo l’evento organizzato alcuni mesi fa con migliaia di studenti delle superiori fiorentine e i procuratori Nicola Gratteri e Raffaele Cantone, il presidente della Provincia di Firenze Andrea Barducci ha in programma da lunedi’ 2 a mercoledi’ 4 aprile un viaggio istituzionale tra Reggio Calabria, Rosarno e Sinopoli. Luoghi noti per eventi mafiosi, ma anche per il forte movimento antimafia e in favore della legalita’ che si e’ costruito negli ultimi anni. La delegazione di Palazzo Medici Riccardi, composta dal presidente Andrea Barducci, dall’assessore provinciale all’Istruzione Giovanni Di Fede, dal sindaco di Fiesole Fabio Incatasciato e dalla dirigente scolastica del liceo scientifico fiorentino Donatella Frilli, partira’ domani. Prima tappa del viaggio, l’incontro con il gruppo ”Libera” di Reggio Calabria che porta avanti il progetto “Reggio-libera-Reggio la liberta’ non ha pizzo” ed il procuratore Nicola Gratteri.