Enna, morte Vanessa Scialfa. Al via gli interrogatori per far luce sulla vicenda

Sono iniziati gli interrogatori nella Questura di Enna per la morte della ventenne Vanessa Scialfa. La ragazza, scomparsa due giorni fa, è stata ritrovata oggi, priva di vita, nei pressi della miniera di Pasquasia. Al momento, è stato ascoltato anche il fidanzato della giovane, Francesco Lo Presti, 34 anni, che e’ stato l’ultimo a vederla viva. Secondo quanto si e’ appreso il corpo della giovane e’ stato gia’ rimosso dal luogo del ritrovamento per essere trasferito nell’obitorio di Enna.