Doppio appuntamento in Sicilia per Tiziano Ferro, domani e mercoledì sarà ad Acireale

Prendera’ il via domani la due-giorni di Tiziano Ferro ad Acireale (Catania). La tournèe, prodotta da Live Nation ed organizzata in Sicilia da Giuseppe Rapisarda Management, sara’ al Palasport di Acireale domani e mercoledi’. Il nuovo show puo’ contare su una produzione da grandi numeri. Ci sara’ un palco imponente con un maxi-schermo centrale, 6 schermi a formare il sipario e due in movimento lungo i lati. E’ il battito di un cuore ad aprire lo spettacolo, metafora di quello che il pubblico deve aspettarsi da un concerto tutto da vivere. I brani scelti celebrano gli oltre dieci anni di carriera di Tiziano Ferro. Oltre alle nuove hit ci saranno tutti i grandi successi che lo hanno reso uno degli artisti piu’ apprezzati in Italia e all’estero come ”E fuori e’ buio”, ”L’ultima notte al mondo”, ”La differenza tra me e te”, ”Sere nere” e ”Il sole esiste per tutti”. A ”colorare” la serata anche un momento piu’ intimo ed acustico, in cui Tiziano Ferro proporra’ un medley di brani eseguiti in chiave swing. Ventisei le canzoni estratte dai suoi cinque lavori discografici che daranno vita a due ore di grande musica dal vivo. ”Questo – commenta Tiziano Ferro – e’ un tour che affronto con l’entusiasmo di un bambino e l’esperienza degli oltre dieci anni trascorsi sui palcoscenici di tutto il mondo. L’idea dello spettacolo nasce dalla voglia di celebrare questo decennio di ricordi attraverso una scaletta dinamica, divertente, all’interno della quale non manchera’ nessuno dei singoli che hanno caratterizzato la mia storia.Lo show, per quanto mi riguarda, e’ un susseguirsi di emozioni”. “Si va – aggiunge – dalla parte mia piu’ ventrale a quella piu’ ludica, mi divertiro’ a ballare e a giocare con le scenografie, ci saranno riferimenti al mio ultimo libro ma il centro ce l’avranno sempre le canzoni. Tutto il repertorio sara’ suonato mantenendo fede alla filosofia dell’ultimo album: poca elettronica e tanto suono ‘ruvido’, lasciando spazio alla natura vera e originale di ogni brano, senza enormi stravolgimenti”. Biglietti ancora disponibili per il live di mercoledi’ (18 aprile).