Crotone: il 14 aprile un convegno sulla scuola promosso da Avis e Csv

L’insegnamento di Cittadinanza e Costituzione tra scuola e volontariato: è questo il titolo del convegno promosso dall’Avis provinciale di Crotone e dal Centro servizi per il volontariato Aurora il 14 aprile 2012 alle 9 nell’Aula magna dell’Istituto professionale Pertini di Crotone.
Temi, quello della Costituzione e della Cittadinanza, molto cari anche  al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano che proprio,  in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, e ha sottolineato l’importanza del loro insegnamento nelle scuole di ogni ordine e grado per far acquisire la capacità di sentirsi cittadini attivi attraverso la conoscenza del documento fondante dello Stato repubblicano.
A coordinare i lavori, Rosa Maria Romano, dirigente dell’Istituto Pertini di Crotone. Dopo la registrazione dei partecipanti, prevista per le 9, la manifestazione proseguirà con gli interventi di Franco Rizzuti, presidente dell’Avis provinciale, Giuseppe Perpiglia, presidente del Csv Aurora, Giovanni Lentini, assessore provinciale alla Pubblica istruzione, Teresa Cortese, assessore alla P.I. del comune di Crotone, Angela Mazzeo, coordinatrice Atp di Crotone, Rina Latu, vicepresidente AVIS nazionale e responsabile delle politiche formative e Vincenzo Panico, prefetto di Crotone.
Due saranno le relazioni centrali del convegno, tenute da personaggi di spicco nel panorama universitario nazionale e non solo: Piero Cattaneo e Giuseppe Trebisacce.
Il professore Piero Cattaneo, che è docente all’Università Cattolica Sacro Cuore di Milano e già membro della Commissione ministeriale per l’insegnamento di Cittadinanza e Costituzione, alle 10,30 si soffermerà sul tema Cittadinanza e Costituzione, sintesi tra scuola e volontariato.
Il professore Giuseppe Trebisacce, invece, è docente Ordinario di Storia della Pedagogia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Unical, ed alle 11,30  tratterà il tema Dall’educazione civica all’insegnamento di Cittadinanza e Costituzione nel Mezzogiorno.
Dopo le relazioni seguirà un dibattito, che si concluderà con la consegna degli attestati di partecipazione. In allegato invito e locandina convegno