Crosetto fa marcia indietro: “non ho offeso nessuno, la Calabria è bella e fatta per il 95% da persone oneste”

Mi spiace che molte persone si siano sentite offese da un’affermazione che non mi sembrava offensiva. Dire che il novantacinque per cento della Calabria e’ fatta di persone oneste ma che purtroppo una piccolissima minoranza influenza negativamente le possibilita’ della regione non mi pareva ne’ un’offesa, soprattutto contestualizzando l’affermazione sul tema Salerno-Reggio Calabria, ne’ una mancanza di rispetto dei confronti delle persone oneste, ne’ tanto meno un’affermazione leghista”. Lo dice il parlamentare del PdL Guido Crosetto dopo le polemiche sollevate dalle sue affermazioni a Domenica In sulla Calabria. ”Che la Calabria abbia storia, cultura, bellezza, energie e persone che valgono – aggiunge – e’ verita’ innegabile. Come ogni regione d’Italia. Io infatti non volevo e non voglio offendere nessuno. A differenza di persone come un tale Corbelli che afferma che io abbia offeso la Calabria ed i calabresi. Mi pare il contrario. Semmai e’ lui che mistificando la realta’ offende me”.