Catania, arrestati due tunisini per spaccio in comunità

Marouan Balhouane e Tahar Jaouadi, due tunisini entrambi di 19 anni, sono stati arrestati da agenti della squadra mobile per detenzione ai fini di spaccio di hashish che avveniva  nella comunità dove alloggiavano da circa un anno, dopo il loro sbarco a Lampedusa. Scoperti con 60 grammi di droga e mille euro, mentre in uno zainetto di Jaouadi e’ stato trovato anche un biglietto andata e ritorno del pullman Catania-Palermo. Si ritiene che i due si rifornissero nel capoluogo siciliano per rivendere lo stupefacente a Catania.