Caltagirone: domani il decennale dell’Accademia della Cucina

Caltagirone ospiterà sabato 28 aprile la prima delle due giornate (l’altra si svolgerà domenica 29 a Gela) organizzate per celebrare il decennale della delegazione di Caltagirone e di quella di Gela dell’Accademia italiana della Cucina.
Appuntamento a domani 28 aprile, a partire dalle 9,30, nel salone di rappresentanza “Mario Scelba” del municipio, con i saluti delle delegate di Caltagirone (Gaetana Bartoli Gravina) e Gela (Concetta Battaglia), dei coordinatori dell’Accademia per la Sicilia occidentale (Antonio Ravidà) e per la Sicilia orientale (Mario Ursino), dei sindaci di Caltagirone (Francesco Pignataro) e Gela (Angelo Fasulo). Seguiranno l’intervento di Maurizio Pedi, consultore della delegazione calatina, su “Un decennio di attività”, e le relazioni – coordinatore il vicedelegato di Caltagirone Domenico Amoroso – del magistrato Lirio Conti, del giornalista Gioacchino Bonsignore e del segretario generale dell’Accademia, Paolo Petroni. Parteciperà Vittorio Sgarbi.
Alle 16, nel Palazzo Crescimanno Gravina, riunione dei delegati della Sicilia con i coordinatori e il segretario generale; alle 18,30, nella Galleria “Luigi Sturzo”, inaugurazione della Mostra dei menu e presentazione del volume “Una festa con cene e ballo a Caltagirone il 18 dicembre 1813 in onore di Lord William Bentinck”.