Benzina: esodo pasquale con prezzi sempre al top

Nessun nuovo rialzo per i prezzi dei carburanti, per la prima volta fermi dopo alcuni giorni di rincari ininterrotti. Ma il calo dell’euro attenua l’effetto benefico della continua discesa dei prezzi internazionali: quindi il carobenzina accompagnera’ anche l’esodo pasquale. Nel dettaglio, le medie nazionali – secondo il rilevamento di quotidianoenergia.it – sono oggi a 1,903 per la benzina, 1,787 per il diesel e 0,891 euro/litro per il gpl. Le punte sono invece rispettivamente a 1,989, 1,825 e 0,919 euro/litro. A livello Paese il prezzo medio praticato della benzina (in modalita’ servito) va dall’1,892 euro/litro di Esso all’1,903 di Shell (no-logo a 1,821). Per il diesel si passa dall’1,780 euro/litro di Shell all’1,787 di Q8 (no-logo a 1,674). Il Gpl, infine, e’ tra 0,881 euro/litro di Esso e Shell e 0,891 di Eni (no-logo a 0,845).