Arrestate cinque persone della squadra mobile di Catanzaro

Cinque persone sono state arrestate dalla squadra mobile di Catanzaro diretta da Rodolfo Ruperti, con l’accusa di sfruttamento della prostituzione e traffico di sostanze stupefacenti. I cinque, secondo l’accusa, sfruttavano le ragazze straniere che arrivavano nel capoluogo di regione alla ricerca di un lavoro. Secondo fonti investigative alcuni di loro sono pregiudicati per reati specifici.