25 aprile: Napolitano depone corona d’alloro al Vittoriano

Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, depone una corona d’alloro davanti alla tomba del Milite Ignoto al Vittoriano in occasione del 25 aprile. Il capo dello Stato e’ accompagnato dal presidente del Consiglio, Mario Monti, e dai presidenti del Senato, Renato Schifani, e della Camera, Gianfranco Fini. Tra le altre autorita’ presenti alla cerimonia per l’anniversario della liberazione ci sono anche il vicepresidente della Corte Costituzionale, Franco Gallo, il ministro della Difesa, Giampaolo Di Paola, il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, la presidente della Regione Lazio, Renata Polverini e il presidente della Provincia, Nicola Zingaretti. All’arrivo Napolitano e’ stato salutato dai picchetti d’onore dei Carabinieri, della Marina, dell’Esercito, dell’Aeronautica e della Guardia di Finanza. Schierati ai lati della scalinata del Vittoriano in alta uniforme i corazzieri. Prima di deporre la corona d’alloro il presidente della Repubblica ha reso omaggio ai reparti militari schierati sul piazzale antistante l’Altare della Patria.