Unime: la giornata delle donne con Marie Curie e Luisa De Cola

Nell’ambito delle iniziative per la Festa della Donna, organizzato dal Comitato Pari Opportunità dell’Università di Messina, presieduto dalla prof. Maria Enza La Torre, nell’Aula Magna dell’Ateneo Peloritano si è svolto questo pomeriggio un incontro sul tema “Donne e Scienza”.

La prof. Maria Enza La Torre, che ha presentato il qualificato appuntamento, ha sottolineato come la ricorrenza dell’8 marzo deve essere utilizzata dalle donne dell’Università sia come occasione per fare una riflessione corale allo scopo di disegnare un futuro migliore, sia per riempirla di contenuti culturali in un luogo, quale l’Università, che è istituzionalmente deputato alla produzione della cultura. La prof. La Torre, poi, ha incentrato il suo intervento ricordando la vita professionale della scienziata Marie Curie, nata a Varsavia nel 1867 e morta a Passy nel 1934. Donna passionale, geniale ricercatrice, primo professore donna in Francia, Nobel per la fisica e per la chimica, madre e moglie modello, generosa nel donare alla comunità scientifica le proprie scoperte, Marie Curie è stata una scienziata che fa onore a chi si occupa di scienze e costituisce un indimenticabile riferimento per le donne di ogni epoca. La prof. Maria Chiara Aversa, delegata rettorale per la ricerca scientifica, intervenuta in rappresentanza del Rettore, ha illustrato il curriculum della prof. Luisa De Cola, laureata in Chimica all’Università di Messina con 110 e lode, oggi Full Professor in Physics and Chemistry presso l’Università di Munster (Germania), che dal settembre di quest’anno sarà titolare della Cattedra in Supramolecular Chemistry presso l’Università di Strasburgo (Francia). A conclusione dell’importante appuntamento culturale odierno, la prof. De Cola , i cui campi di ricerca principali riguardano i materiali luminescenti ed elettro-luminescenti per dispositivi ottici ed elettroluminescenti ed i nanomateriali per diagnostica imaging e terapia, autrice di oltre 240 articoli, titolare di 13 brevetti, con un H index di 47 e più di 7600 citazioni, ha tenuto un seminario su “Nanostrutture Funzionali. Proprietà ed Applicazioni”.

Sabato 17 marzo, sempre nell’ambito delle iniziative per l’8 marzo,  nell’ Aula Magna del Palazzo dei Congressi dell’AOU Policlinico, alle ore 9, si terrà un Convegno sui profili clinici, psicologici ed emozionali delle differenze di genere. Al convegno, dopo i saluti del Rettore, del prof. Emanuele Scribano, Preside della Facoltà di Medicina e del prof. Eugenio Cucinotta, Coordinatore del CdL in Medicina e Chirurgia, interverranno i professori Antonella Cammarota, Diletta La Torre, Sebastiano Gangemi, Salvatore Settineri, Giovanna Spatari e Francesco Trimarchi.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE