Palermo, vandali assaltano autobus: fermati cinque giovanissimi

Cinque giovanissimi sono stati individuati e fermati dagli agenti della Polizia di Palermo perchè ritenuti responsabili di un attacco vandalico ad un autobus dell’Amat, l’azienda di trasporti pubblici del capoluogo siciliano. A differenza dei tanti precedenti che si sono registrati in città, a rendere particolare l’assalto al mezzo pubblico stavolta è il fatto che sia avvenuto mentre sull’autobus si trovavano numerosi passeggeri, e in un orario di punta. Il “branco”, non curante delle persone presenti ha distrutto la telecamera interna, la plafoniera posteriore, la botola della presa d’aria, lo specchio retrovisore interno, la portiera che separa autista da passeggeri, causando svariati altri danni meccanici. L’autista intimorito ha fermato l’autobus e a quel punto i passeggeri hanno contattato la polizia. Giunti sul posto gli agenti hanno sorpreso i vandali appena scesi dal mezzo pubblico. Dopo un breve inseguimento i ragazzi sono stati bloccati. Le fasi dell’assalto sono state filmate con un videofonino da un passeggero che ha consegnato le immagini all’Autorità Giudiziaria che valuterà se e quali provvedimenti adottare nei confronti dei minori.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE