Reggio Calabria Città Europea dello Sport 2013: l’entusiasmo del Comitato provinciale ASI

Il Comitato provinciale ASI di Reggio Calabria accoglie con grande entusiasmo e soddisfazione la nomina della città quale Città Europea dello Sport per il 2013.
«Il 2013 sarà una grande vetrina per lo sport reggino, che per un anno sarà protagonista in una città che già lo segue e lo pratica con impegno e passione», afferma il presidente del comitato provinciale ASI Antonio Eraclini.
“Si tratta di un grande riconoscimento che rende onore al sistema sportivo cittadino, a partire dalla gestione degli impianti fino all’organizzazione di tanti piccoli e grandi eventi che rendono lo sport più vivo che mai nella nostra città.
Come presidente di un ente di promozione sportiva voglio innanzitutto fare i complimenti al sindaco Arena e all’assessore Curatola che hanno permesso alla nostra città di fregiarsi di una nomina di tale rilevanza.
Colgo l’occasione, inoltre, per confermare l’appoggio del nostro comitato provinciale alle istituzioni per l’organizzazione di numerosi eventi sportivi portando in città migliaia di atleti e coinvolgendo tutti i nostri affiliati, il tutto con l’obiettivo di far conoscere il nostro territorio a persone provenienti non solo dall’Italia ma anche da altri Paesi europei.
La nostra mission – prosegue Eraclini – è quella di diffondere la cultura dello sport intesa come disciplina di vita. Nel corso del 2012 e 2013 lavoreremo, sempre in sinergia con le istituzioni, affinché la pratica sportiva diventi un elemento sempre più trasversale e coinvolgente per la nostra città.
Ora – conclude il presidente provinciale ASI -  non ci resta che metterci al lavoro affinché le tante idee che abbiamo diventino realtà nel 2013».