Reggio: arrestato indiano 27enne beccato mentre stuprava una rumena 40enne in via Vallone Petrara

Nel primo pomeriggio di ieri, personale delle Volanti traeva in arresto HARI Kiscen, ventisettenne di nazionalità indiana, colto in flagranza mentre cercava di abusare sessualmente di N.B., una cittadina rumena di quarant’anni. Il tutto si è verificato in via Vallone Petrara dove la donna veniva fermata, nei pressi di casa, dal Kiscen il quale cercava un approccio amichevole, non assecondato da N.B. che respingeva ripetutamente le avances. L’uomo, tuttavia, insisteva in tale atteggiamento e sebbene la donna cercasse di divincolarsi, avrebbe certamente concretizzato le sue intenzioni se la malcapitata non avesse con le sue urla attirato l’attenzione di un passante che, a sua volta, allertava il 113. La volante di zona si precipitava sul posto e gli operatori avevano non poche difficoltà a bloccare l’uomo che cercava di allontanarsi repentinamente arrestandolo per violenza sessuale e resistenza a pubblico ufficiale.
Da evidenziare che già nel recente passato, il predetto si era reso responsabile di un’aggressione nei confronti della stessa donna.
Informato il P.M. presso la Procura della Repubblica di Reggio Calabria, dr. Tripodi, che ne disponeva la traduzione in carcere.