Reggio: arrestata donna che aveva costretto un medico a rilasciarle un certificato per ottenere gli arresti domiciliari

Una donna, Aurora Spanò, di 65 anni, e’ stata arrestata dai carabinieri perche’ e’ accusata di aver costretto un medico a rilasciarle un certificato medico con il quale ha ottenuto gli arresti domiciliari. Spano’, che e’ accusata di violenza privata, si e’ avvalsa della forza di intimidazione derivante dai legami di parentela con esponenti della cosca della ‘ndrangheta dei Bellocco per costringere il medico ad attestare il falso.