Pestaggio razzista a Palermo, aggrediti tre nordafricani

Pestaggio a sfondo razzista ieri, nel cuore di Palermo, dove una banda formata da almeno una quindicina di giovani, di eta’ compresa fra i 15 e i 18 anni, prima ha tentato d’impossessarsi della merce di tre ambulanti nordafricani e, dopo la reazione di uno di loro, li ha colpiti con calci e pugni. E’ accaduto ieri, intorno alle 18,30, in via Principe di Belmonte e la notizia viene riportata dal Giornale di Sicilia. Alcuni testimoni hanno avvertito la polizia di quanto stava accadendo: giunti sul posto, pero’, gli agenti non hanno trovato traccia della minigang. Oltre a essere feriti e colpiti anche quando erano a terra, gli ambulanti nordafricani sono stati insultati con frasi di stampo razzista, secondo quanto riferito da alcuni passanti. Il tutto e’ accaduto nel ‘salotto’ di Palermo, dove il sabato pomeriggio la gente si dedica allo shopping. Uno dei nordafricani, che e’ stato colpito anche con un bastone, e’ stato difeso da alcuni negozianti che hanno messo in fuga i teppisti, ma ha comunque subito la frattura del naso e dello zigomo.