Oggi a Ventimiglia i festeggiamenti per il calabrese Giovanni Ligato, il 111enne più longevo d’Italia

Con i suoi 111 anni, che ha compiuto ieri, ma ha festeggiato oggi, Giovanni Ligato, residente a Ventimiglia si conferma ancora una volta l’uomo piu’ longevo d’Italia. Assieme ai suoi cinque figli e ad alcuni dei circa sessanta nipoti, nonno Giovanni ha brindato con un calice di spumante e un pezzo di torta al suo grande record. Presente anche l’ex sindaco di Ventimiglia, Gaetano Scullino che ogni anno, da quando Ligato ha compiuto i suoi cento anni, festeggia con lui il compleanno. Originario di Palizzi, un piccolo centro distante trenta chilometri da Reggio Calabria, Giovanni si e’ trasferito nel 1957 a Ventimiglia. Purtroppo, circa tre anni fa, a causa di un banale incidente domestico, Giovanni ha perso la sua compagna di sempre: Santa Parasporo, che aveva 94 anni. La tragedia si consumo’ a pochi giorni di distanza dal suo compleanno (aveva festeggiato i 108 anni) ed e’ per questo motivo che in lui convivono una grande gioia e un grande dolore.