Morte Dulbecco, il sindaco di Cosenza esprime profondo cordoglio

“A nome mio e della Città, mosso dai più sinceri sentimenti di vicinanza ai familiari, esprimo profondo cordoglio per la scomparsa di Renato Dulbecco, scienziato di fama mondiale”.

Così il sindaco Mario Occhiuto nell’apprendere la notizia della morte del Nobel per la Medicina: “Anche Cosenza si commuove per la perdita di questo grande uomo – dichiara Mario Occhiuto – al quale l’amministrazione comunale nel 2002 aveva inteso conferire la cittadinanza onoraria. L’intera comunità calabrese, pertanto, registra una grave perdita anche se nel contempo gioisce per aver avuto la fortuna di annoverare tra i suoi corregionali una personalità che ha saputo portare in alto il nome della Calabria. Cercheremo di dare al suo nome imperitura memoria – conclude il primo cittadino – e di favorire le condizioni per seguire il suo esempio, allo scopo di irrobustire una società che si formi sulla cultura e sulla scienza”.