Isole Eolie, Distretti e Taormina al centro della seconda giornata alla Bit di Milano

Le isole Eolie, i Distretti e Taormina al centro della seconda giornata di partecipazione della Provincia regionale di Messina alla Borsa Internazionale del Turismo. Lo stand allestito dalla Provincia di Messina, in collaborazione con l’Unione Regionale Province Siciliane, alla 32° edizione della Bit, la più importante manifestazione di promozione turistica in Italia, ha accolto la conferenza stampa di presentazione dell’offerta turistica 2012.

A introdurre i lavori il presidente della Provincia di Messina, Nanni Ricevuto che ha fortemente voluto la partecipazione di Palazzo dei
Leoni all’appuntamento della Bit. Dopo i saluti, è stata presentata l’offerta turistica delle Eolie, promossa dal sindaco di Lipari Mariano Bruno e da Christian Del Bono di Federalberghi Isole Eolie, rispettivamente presidente e coordinatore tecnico del nuovo Distretto “Isole e Arcipelaghi di Sicilia”. Illustrati i servizi turistici offerti per l’anno 2012. Spazio anche alle altre isole con l’intervento di Massimo Cavallaro, direttore del Salina Festival.

Durante la conferenza è stato inoltre presentato il nuovo distretto turistico “Isole e arcipelaghi di Sicilia” presieduto e coordinato da Mariano Bruno e Christian Del Bono. Il distretto, di recente costituzione, è stato inoltre rappresentato da Gianni Sparma, assessore al Turismo delle isole Pelagie; Giandamiano Lombardo, presidente Federalberghi Pelagie; Lucio Antinoro sindaco di Favignana; Fabio Rustico sindaco di Pantelleria.

L’offerta turistica di Taormina è stata presentata dal sindaco Mauro Passalacqua che ha annunciato la presenza del cantante Sting nel contesto del cartellone proposto per il 2012. La conferenza si è conclusa con la presentazione dei Distretti turistici: il Thyrrenium Tyndaris – Parco dei Miti, punterà sul settore del turismo religioso. Obiettivo del Distretto sarà quello di garantire la fruibilità dei servizi turistici 365 giorni all’anno, destagionalizzando le visite; il distretto turistico “Tirreno Nebrodi” punterà su mare e monti, tradizioni e prodotti tipici.

Subito dopo la conferenza si è svolta una degustazione di dolci locali, malvasia delle case Virgona e Marchetta e dell’immancabile granita siciliana. La giornata di domani prevede alle ore 16.30 l’appuntamento con “Messina per i Croceristi”, iniziativa in collaborazione con l’Autorità Portuale di Messina e con le principali compagnie crocieristiche (MSC, Royal Caribbean). Forti di un 2011 con numeri da capogiro (superato il mezzo milione di crocieristi in visita a Messina) la Provincia di Messina e l’Autorità Portuale pensano a investimenti in infrastrutture, security, servizi e promozione.

L’Autorità Portuale si appresta a confermare nelle prossime stagioni il ruolo significativo che il porto ha conquistato nel settore, riuscendo fra l’altro a convincere le compagnie crocieristiche internazionali ad inserire Messina negli itinerari delle navi più grandi e prestigiose.

Domenica dalle ore 16 alle 18, in occasione dell’ultima giornata della Bit, allo stand della Provincia, allestito al padiglione 3 della FieraMilano, spazio al social game “Un ricordo di …” che premierà i migliori “post” capaci di raccontare la nostra terra e le sue bellezze e pubblicati sulla pagina Facebook appositamente creata “Messina e la sua provincia alla Bit 2012″