Intimidazione Ciurleo: la solidarietà dell’amministrazione provinciale

L’Amministrazione Provinciale di Catanzaro manifesta all’assessore Michelangelo Ciurleo solidarietà e vicinanza per il grave gesto intimidatorio compiuto ai suo danni da ignoti che ieri sera hanno incendiato la sua auto. Si tratta dell’ennesimo grave episodio teso a condizionare l’operato di politici e amministratori pubblici che quotidianamente svolgono la propria attività in territori difficili. L’auspicio è che le forze dell’ordine e la magistratura facciano piena luce sull’accaduto, anche per dare sicurezza e forza a quanti dedicano il proprio impegno civile e politico all’affermazione dei valori della legalità e della buona amministrazione. Nella certezza che l’assessore Ciurleo non si farà turbare da questa grave aggressione alla sua serenità personale e familiare, la Provincia di Catanzaro gli rivolge un incoraggiamento a proseguire con determinazione nella propria attività condotta al servizio della comunità.