In Calabria la regione punta su nuove tecnologie per migliorare la scuola

Il Presidente della Regione Giuseppe Scopelliti e l’assessore alla cultura Mario Caligiuri – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta regionale – hanno incontrato a palazzo Alemanni il Capo Dipartimento per la Programmazione del Ministero Istruzione Universita’ e Ricerca, Giovanni Biondi accompagnato dal Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale Francesco Mercurio. Nel corso dell’incontro si e’ discusso della possibilita’ di utilizzare nelle scuole calabresi tecnologie didattiche innovative. Al termine dell’incontro Caligiuri, Biondi e Mercurio hanno visitato l’istituto Agrario di Catanzaro e nel pomeriggio si sono recati presso il Liceo Classico “Fiorentino” di Lamezia Terme, istituto che utilizza in ogni classe strumenti didattici avanzati, tra cui la lavagna interattiva multimediale (lim). Si sta lavorando affinche’ nelle prossime settimane possa essere sottoscritto un accordo tra Ministero e Regione per indirizzare politiche e risorse verso il miglioramento degli ambienti di apprendimento, partendo dalle tecnologie ad uso didattico, adeguatamente integrate dalla formazione degli insegnanti.