Domani 75 giovani studenti lametini partiranno per Auschwitz con il ”Treno della memoria”

Domani 75 studenti di Lamezia Terme (Cz) (25 in piu’ rispetto allo scorso anno) che da mesi partecipano al percorso formativo ”Treno della memoria 2012” partiranno per un lungo viaggio in direzione Cracovia. Trenta ore di viaggio, sei giorni di grande commozione e coinvolgimento emotivo. Un viaggio nella storia recente piu’ drammatica – si legge in un comunicato – che avra’ il suo momento piu’ intenso nella visita al campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau, alla quale partecipera’ anche il sindaco, Gianni Speranza. Il progetto e’ finanziato interamente dal Comune di Lamezia per il secondo anno consecutivo e organizzato dall’Ong Terra del Fuoco di Torino. Lamezia e’ l’unica realta’ della Calabria a partecipare con un numero cosi’ alto di studenti. Durante la settimana e fino al 17 febbraio, data di ritorno a Lamezia, i ragazzi avranno modo di conoscere e vivere la citta’, la sua cultura, oltre che approfondire l’argomento della Shoah attraverso la visita al ghetto ebraico ed ad altri luoghi simbolo.