Crotone: l’ordine degli ingegneri chiede l’istituzione dell’ufficio di vigilanza

La Federazione regionale degli ordini degli ingegneri della Calabria insieme all’Ordine degli Ingegneri di Crotone torna a chiedere l’istituzione dell’Ufficio di Vigilanza e controllo opere pubbliche- sismico- supporto tecnico-protezione civile (ex Genio Civile) nella provincia di Crotone. “In vista dell’incontro che si svolgera’ il 6 marzo a Catanzaro – si legge in una nota – nella sede del dipartimento Infrastrutture e lavori pubblici della Regione Calabria, avente per oggetto la disciplina regionale sulle opere in zona sismica, il coordinatore regionale della federazione Francis Cirianni, ha inviato una nota all’assessore regionale Giuseppe Gentile e al direttore generale del dipartimento Giovanni Lagana’ sottolineando i disagi dei colleghi di Crotone”.