Costa Concordia: trovati altri 4 cadaveri tra cui quello della piccola Dayana Arlotti

La struttura del Commissario delegato per l’emergenza naufragio nave Costa Concordia comunica che “personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco ha individuato pochi minuti fa alcuni corpi all’interno del ponte 4, dove sono iniziate nella tarda mattinata di oggi le attivita’ di ricerca in assetto da palombaro leggero. Sembrerebbe trattarsi – precisa la nota – di quattro corpi, sono in corso le operazioni di recupero, i cui tempi non sono ancora stati stimati a causa delle difficili condizioni operativita’”, conclude la nota. Tra i quattro corpi individuati oggi dai vigili del fuoco all’interno del ponte 4 della Costa Concordia c’è anche quello di una bambina, di cui sono in corso le operazioni di recupero. Lo conferma la struttura del commissario per l’emergenza. La bambina, stando alla lista dei dispersi, dovrebbe essere Dayana Arlotti, la piccola riminese di 5 anni dispersa insieme al padre, William Arlotti, nel naufragio della nave nei pressi di Isola del Giglio.