Confindustria: Reggio commissariata, non voterà per presidenza

L’associazione di Reggio Calabria “non ha un Presidente da circa due anni ed e’ ancora sotto commissariamento per gravi irregolarita’ della vita associativa”. Lo precisa Confindustria, in risposta a Callipo, puntualizzando che “e’ un Commissario straordinario in scadenza, in attesa delle decisioni di Confindustria su uno scioglimento di Confindustria Reggio Calabria, che non ha diritto di votare in Confindustria e non partecipera’ quindi alle prossime consultazioni”.