Condofuri: il comitato civico presenta la terza edizione del carnevale

Giunge quest’anno alla terza edizione il Carnevale Condofurese organizzato dal Comitato Civico “Pro Condofuri” e realizzato grazie alla collaborazione di tutte le altre associazioni presenti sul territorio ed all’impegno degli abitanti delle varie frazioni del comune ionico che, ognuno con i propri mezzi e le proprie risorse, hanno contribuito a dare maggiore spessore ad una manifestazione seppur molto sentita per tutte le fasce d’età, ultimamente affrontata, per vari motivi, in tono sottomesso.
Quest’anno l’interesse e l’impegno per la ricorrenza sono stati palpabili già dall’inizio dell’anno – afferma Salvatore Tuscano, presidente del Comitato “Pro Condofuri” – da quando cioè, il cittadino in genere ha manifestato la propria curiosità in merito alle iniziative che sarebbero state eventualmente intraprese dichiarando al contempo la massima disponibilità. Ed è stato proprio da questa vicinanza e da questo velato incoraggiamento che la gente ha inteso mostrarci – continua Tuscano – che la nostra organizzazione così come tutte le altre presenti nell’ambito comunale hanno tratto lo spunto per proseguire sulla strada tracciata dalle manifestazioni carnevalesche messe in campo negli ultimi due anni.
Ovviamente e come sempre l’intento è quello di fornire lo spunto per trascorrere un pomeriggio in allegria ad adulti e bambini sia del luogo che provenienti dai paesi vicini facendo in modo che almeno temporaneamente le ansie e le preoccupazioni quotidiane vengano messe in secondo piano, ma riteniamo importante questa, così come qualsiasi altra manifestazione ricreativa – sottolinea il presidente del “Pro Condofuri”- per un risveglio delle coscienze dei nostri concittadini invitandoli a contribuire, almeno con la partecipazione e magari con l’impegno, a risollevare le sorti del nostro paese, vittima negli ultimi tempi di una pubblicità non proprio positiva; emblematico è il caso di un gruppo di ragazzi fino all’anno scorso impegnati “sull’altra parte della barricata” con la partecipazione cioè alle varie sfilate solo attraverso rapide incursioni per lancio di uova, palloncini pieni d’acqua e quant’altro di fastidioso possa essere utilizzato al fine di guastare la giornata, i quali hanno deciso di “mettere la testa a posto” realizzando un carro allegorico da far partecipare a tutti gli effetti alla sfilata in programma per domenica 19 febbraio 2012 che per toccare le varie frazioni del comune avrà inizio intorno alle ore 09.00 circa da Condofuri Superiore ed alle ore 10.00 dalla frazione Amendolea per congiungersi intorno a mezzogiorno presso l’abitato di San Carlo, da dove, al gran completo, alle ore 14.00 partirà verso il centro abitato di Condofuri Marina. L’arrivo è previsto per le 19.00 circa in piazza Regina Pacis dove la serata proseguirà con giochi e balli a cura della “Fraternità Giovani”; sarà garantita inoltre la presenza di un punto ristoro.
La manifestazione, infine, visibile per domenica in diretta streaming, sarà oggetto di replica, salvo imprevisti martedì 21 febbraio limitata però al solo programma pomeridiano.