Calabria: le decisioni della Giunta Regionale

La Giunta regionale calabrese si e’ riunita sotto la presidenza del Presidente Giuseppe Scopelliti, con l’assistenza del Dirigente generale Francesco Zoccali. Su proposta dell’Assessore alla Programmazione Giacomo Mancini – si legge in una nota dell’Ufficio stampa – e’ stata deliberata la rimodulazione finanziaria Por Calabria Fesr 2007-2013 delle linee d’intervento dell’Asse IV, Obiettivo operativo “Legalita’ e sicurezza” riducendo di euro 1.900.000,00 le risorse destinate al “Portale della trasparenza” ed incrementando di 950.000,00 euro ciascuna le risorse relative alle Linee “Contratti Locali di sicurezza” ed “Azioni di sostegno alle imprese per migliorare le dotazioni di sicurezza”. La rimodulazione e’ risultata opportuna valutando che le azioni previste dalla Linea d’ intervento del “Portale trasparenza” erano gia’ attive sul sito istituzionale della Regione e che era dunque possibile utilizzare piu’ proficuamente le relative risorse. Su proposta dell’Assessore alla Cultura Mario Caligiuri la Giunta ha deliberato la collaborazione interistituzionale tra la Regione e l’Ufficio scolastico regionale per la Calabria per quanto riguarda l’organizzazione dell’offerta formativa per l’apprendimento della lingua italiana in favore degli stranieri regolarmente presenti in Calabria. Su proposta dell’Assessore all’Urbanistica Piero Aiello e’ stato approvato il Progetto per la realizzazione di investimenti infrastrutturali per la stabile localizzazione delle rete scientifica e di ricerca CNR calabrese nell’ambito dei PISU e dei Poli di innovazione.