Bit: bilancio positivo per la provincia di Messina

Si è conclusa oggi la partecipazione della Provincia regionale di Messina alle 32°edizione della Borsa Internazionale di Milano. Bilancio positivo per la città dello Stretto. Il presidente della Provincia, on. Nanni Ricevuto, illustrerà in una conferenza stampa che si terrà nei prossimi giorni a Palazzo dei Leoni l’attività svolta dall’entourage messinese a Milano. Si svolgerà inoltre una riunione operativa con i delegati delle compagnie MSC Crociere e Royal Caribbean.

Nell’ambito delle attività promosse per incentivare il turismo crocieristico nella città dello Stretto, Marco Ponticiello, Area Manager Sicilia di MSC Crociere ha dichiarato: “Messina è uno scalo estremamente importante per la nostra Compagnia sia per la sua posizione strategica nel Mediterraneo, sia per la grande offerta di escursioni che ci permette di proporre ai nostri passeggeri. Per questa ragione nella programmazione 2012 abbiamo deciso di incrementare ulteriormente le toccate delle nostre navi nel porto della città: quest’anno, infatti, ben 4 unità della nostra flotta – tra cui anche la nuova ammiraglia MSC Divina che sarà varata il prossimo 26 maggio – effettueranno complessivamente 42 scali movimentando nella città 166.000 crocieristi, con un aumento del 33% rispetto al 2011″.

Già il 2011 ha regalato all’Autorità portuale di Messina la soddisfazione del traguardo del mezzo milione di crocieristi (500.636). L’incremento tradotto in termini percentuali rispetto ai dati del 2010 risulta essere del +18,4% per le navi approdate (257) e del +33,7% per i passeggeri. Numeri di assoluta rilevanza che premiano l’impegno costante dell’Autorità Portuale e l’attenzione dedicata a questo segmento del mercato dello shipping con investimenti in infrastrutture, security, servizi e promozione.

Molto significativi sono anche numeri relativi ai passeggeri che hanno effettuato nel corso del triennio in esame l’imbarco/sbarco nel porto di Messina. Tali dati fanno emergere nell’anno 2011 un rilevante incremento del 73% dei passeggeri sbarcati e del 79% di quelli imbarcati. La crescita esponenziale dei passeggeri in imbarco/sbarco testimonia il riconoscimento che il porto peloritano ha conquistato negli anni presso le compagnie crocieristiche internazionali, che hanno scelto Messina come porto di parziale turn around per le proprie navi posizionate nel Mediterraneo.

Secondo i dati forniti dall’Autorità portuale anche il 2012 vedrà ulteriori aumenti nella percentuale di visitatori e navi in arrivo. I dati aggiornati al febbraio 2012 fanno già registrare prenotazioni per 182 scali e 426.726 passeggeri.

Si conclude con oggi anche il concorso artistico “Un ricordo di…” finalizzato alla promozione dell’immagine del territorio provinciale di Messina, delle sue città, paesi, delle bellezze e della sua gente. In palio due soggiorni per la durata di due giorni in un hotel membro dell’Associazione Albergatori Taormina e un soggiorno in camera doppia per tre notti presso “Le Mannare – Case Vacanze” sull’isola di Lipari. La premiazione dei vincitori si svolgerà in occasione della conferenza stampa di bilancio.