Baby gang nel foggiano. Cinque arresti per rapina

Cinque ragazzi, quattro dei quali non ancora maggiorenni, di età compresa tra i 15 e i 16 anni, sono stati arrestati con l’accusa di rapina a mano armata dai carabinieri di Manfredonia. Secondo l’accusa, questa baby gang, il 10 febbraio scorso, avrebbe compiuto una rapina in una farmacia del centro sipontino.Pare che i banditi, uno armato di pistola e uno di un coltello, sarebbero entrati nell’esercizio commerciale e avrebbero minacciato il titolare, facendosi consegnare tutto il contenuto del registratore di cassa, pari a circa 300 euro. Grazie ai filmati del servizio di videosorveglianza è stato possibile identificare i membri della banda. I cinque indagati provengono da famiglie senza particolari problemi economici. Organizzavano i colpi in un covo dove stabilivano i ruoli da assumere e gli abiti da indossare per compiere la rapina. Proprio all’interno di questo locale, i carabinieri hanno trovato anche un televisore, un videoregistratore e alcune cassette di film preferiti dai ragazzi tra cui ‘Il Capo dei Capi’, ‘La banda della Uno bianca’ e ‘Vallanzasca’.