Arrestato a Reggio Calabria il presunto omicida dell’anziano pensionato trapanese

La Squadra mobile di Trapani e gli agenti del commissariato di Castellammare del Golfo hanno fermato a Reggio Calabria un cittadino straniero, sospettato di essere l’autore dell’omicidio Giuseppe Bongiorno, il pensionato di 73 anni trovato morto lo scorso 21 febbraio, nella sua abitazione. Il cadavere dell’uomo ‘incaprettato’ era stato trovato nudo e in una pozza di sangue. Il fermo e’ stato effettuato in collaborazione con la polizia di Reggio Calabria. Particolari sull’operazione di Polizia verranno forniti dopo l’udienza di convalida del fermo. Le indagini sono coordinate dalla Procura di Trapani.