Amministrative in Sicilia, Lombardo: “tempi maturi per l’intesa con Miccichè”

Il rapporto con Gianfranco Micciche’? Credo che sia a buon punto”. Cosi’ il governatore siciliano Raffaele Lombardo risponde ai giornalisti che gli chiedono se ci sono evoluzioni nel rapporto con il leader del Grande Sud Gianfranco Micciche’. Quest’ultimo, ex Pdl, recentemente ha piu’ volte affermato di voler correre alle elezioni ”da solo”. Ma sembra che negli ultimi giorni la situazione si stia evolvendo verso un’alleanza con l’Mpa e il Terzo polo. ”Il discorso non deve riguardare soltanto il Comune di Palermo ma la Regione e, perche’ no anche le prossime elezioni politiche -dice Lombardo- credo che sia opportuno che nelle prossime ore io incontra Micciche’ per parlare di questi argomenti. Le condizioni stanno maturando in senso positivo. Puo’ darsi che sia anche la buona candidatura di Massimo Costa che viene valutata positivamente e che non fa registrare ‘anticorpi’ contro questa candidatura. Micciche’ di fatto rompe con il Pdl e questa e’ una condizione che anche i nostri alleati si aspettavano che si verificasse. Quindi Micciche’ si colloca in un’area di riformisti, autonomisti, meridionalisti e moderati che lo vede tra i protagonisti. Da questo scaturisce la ripresa di un dialogo che io ritengo proficuo”.