Allerta Meteo, allarme massimo in Calabria e Sicilia. La situazione in diretta

La situazione è critica, le previsioni preoccupanti. Il maltempo sta già sferzando da ore Calabria e Sicilia, ma il “clou” dei fenomeni estremi deve ancora arrivare e per questo motivo domani scuole, università e uffici pubblici resteranno chiusi in molti centri, tra cui Messina e Catania. Il pesantissimo bollettino di allerta della protezione civile, seguito a quello già di per sè preoccupante emesso poche ore prima dall’aeronautica militare, ha ulteriormente preoccupato gli amministratori locali, alle prese con un territorio già “zuppo” d’acqua a causa di mesi e anni di precipitazioni eccezionali, la cui stabilità sarà adesso messa a repentaglio da un peggioramento davvero violentissimo.
Oltre al maltempo sono attesi anche forti venti e mari agitati e anche la protezione civile regionale siciliana ha emesso un’allerta concentrando le preoccupazioni proprio sul Messinese.
Sono anche state rinviate le manifestazioni del carnevale in molti centri, tra cui Acireale.
Nel Siracusano i diluvi sono già molto intensi e in alcune zone sono già caduti oltre 80mm di pioggia!
La neve sta cadendo copiosa oltre i 1.500 metri, e la pioggia sta sciogliendo rapidamente la tanta neve presente su Nebrodi, Peloritani ed Etna alle quote medio/basse, e ciò sta complicando ulteriormente la situazione delle fiumare che si stanno ingrossando minacciosamente non solo a causa dell’acqua piovana ma anche per la neve sciolta.
Per monitorare la situazione in tempo reale vi consigliamo gli aggiornamenti meteo minuto per minuto e le pagine con satelliti, situazione, fulminazioni, radar e webcam.