Sicilia nel caos: città paralizzate, supermercati vuoti e assalti alle colonnine per le ultime gocce di benzina. Foto e video

La Sicilia è letteralmente nel caos. Nell’isola stanno finendo le ultime scorte di benzina e nei supermercati non si trova più cibo. Palermo, Messina, Ragusa, Catania e molte altre località sono in ginocchio a causa della protesta del “movimento dei forconi”. Le persone “assaltano” le ultime colonnine di benzina ancora aperte munite di taniche, ma nonostante le lunghe attese e i disagi, il movimento di protesta non viene criticato apertamente, anche se, come spiega una signora, alla fine ci vanno di mezzo sempre i cittadini.E una ragazza ribadisce di condividere i motivi della protesta: “Per adesso sono più i disagi, ma io penso che porterà dei benefici“. La protesta degli autotrasportatori, intanto, è stata prolungata di altri cinque giorni. Ma i capi del movimento promettono che ridurranno i disagi. Anche perché oltre alla benzina ora cominciano a scarseggiare i generi alimentari.

Le foto e i video:

http://www.youtube.com/watch?v=UkmgpykcKY8

http://www.youtube.com/watch?v=XKW3feOEnwA