Sciopero tir: in Calabria la Coldiretti regala 30 quintali di frutta e ortaggi

Gli agricoltori della Coldiretti Calabria hanno distribuito ai pensionati e alle famiglie 30 quintali tra ortaggi e frutta che a causa del blocco dei Tir non riesce a raggiungere mercati e supermarket. La merce e’ stata regalata ai pensionati e alle famiglie bisognose per aiutarle in un momento di crisi,” ma anche – si legge in una nota – per denunciare la grande contraddizione causata dallo sciopero: da una parte circa 50mila tonnellate al giorno di prodotti deperibili rischiano di essere gettate con gravi danni per gli agricoltori mentre i consumatori non riescono a fare la spesa perche’ gli scaffali sono vuoti e sui prezzi ci sono speculazioni con aumenti del 40 per cento. Centinaia di persone, soprattutto pensionati e casalinghe in fila ai banchetti organizzati dalla Coldiretti hanno apprezzato l’iniziativa di grande valore sociale, che fa emergere l’importanza del cibo, dell’agricoltura e dell’agroalimentare“.