Sciopero Tir: il movimento dei forconi si spacca anche sul web

La spaccatura all’interno del movimento dei forconi e’ evidente, ed ha risvolti, anche sul web. Su facebook ormai le pagine del movimento sono decine, molte fanno riferimento alle regioni, ma due sono quelle che fanno capo ai due fronti. ”Movimento dei forconi Ferro-Scarlata pagina ufficiale” e ”Movimento dei forconi”. La prima ha 4992 mi piace. La seconda, che e’ anche la piu’ vecchia, ne ha 53172 e fa capo all’ala di Martino Morsello. L’ex acquacoltore del trapanese scrive in un suo post: ” Mariano Ferro: chi e’ costui? Uno dei tanti…”. C’e’ poi la pagina Facebook di ”Forza d’urto” il nome dato alla protesta dal variegato movimento in Sicilia la settimana scorsa. Il primo post dice: ”Stasera Giuseppe Richichi vice presidente di Forza d’Urto sara’ ospite alla trasmissione l’Infedele di Gad Lerner. Sintonizzatevi su LA7 alle ore 21.10”. Richichi e’ il leader catanese del’associazione autotrasportatori siciliani. Un altro post dice: ”Ci scusiamo con tutti Voi per la carenza di notizie di questi giorni. All’interno del Comitato Forza d’Urto ci sono state alcune divergenze che stiamo cercando di chiarire. Vi terremo informati sui risvolti di questa vicenda e, come sempre, Vi informeremo sulle nostre iniziative”.