Rossano (Cs): trovato cadavere carbonizzato vicino a un torrente

Il cadavere carbonizzato di una persona non identificata e’ stato trovato dai carabinieri a Rossano nei pressi di un torrente. Secondo quanto e’ emerso dai primi accertamenti, si tratta di un senzatetto che non aveva la disponibilita’ di una casa e viveva sotto un ponte. L’ipotesi dei carabinieri e’ che lo sconosciuto, colto da malore, sia finito su un fuoco che aveva acceso per scaldarsi. Il cadavere, secondo l’esito dell’esame esterno, non presenta segni di violenza.