Reggio, il vicesindaco Porcino esprime soddisfazione per la proroga degli LSU e LPU

Di seguito la nota diffusa dal Vice Sindaco di Reggio Calabria con delega alla Risorse Umane Demetrio Porcino:Esprimo soddisfazione per la recente approvazione da parte della Giunta Comunale, su proposta dello scrivente, della delibera di proroga fino al 31 dicembre prossimo dei lavoratori socialmente utili e di pubblica utilità che ormai da decenni prestano servizio presso il Comune di Reggio Calabria. L’atto deliberativo trae origine dalla volontà espressa dal Consiglio Regionale nella seduta del 21 dicembre scorso relativamente alla proroga delle convenzioni in essere e prevede la conferma, fino alla scadenza ed a carico dell’Amministrazione Comunale, dell’integrazione oraria a tutti i lavoratori LSU, LPU ed ex art. 7 del D.Lgs 486/97, per un totale di 112 unità.

Si tratta di un provvedimento da cui si evince l’apprezzamento della fondamentale attività che gli LSU e LPU svolgono, con impegno ed abnegazione, in settori nevralgici dell’Amministrazione. Infatti nonostante le  ristrettezze economiche in cui versano gli enti locali, tenuti anche al rispetto rigoroso dei vincoli imposti dal patto di stabilità, si è inteso dimostrare la particolare attenzione nei confronti dei lavoratori precari, i quali costituiscono un tassello essenziale all’interno delle risorse umane dell’Ente.

Tale azione, del resto, è perfettamente in linea con la volontà del Sindaco Arena e della Giunta di proseguire quei processi di stabilizzazione, fortemente sostenuti anche dalla Regione Calabria, che già negli anni hanno consentito di ridurre sensibilmente il bacino dei lavoratori precari, nella consapevolezza, comunque, delle innumerevoli difficoltà che sono sottese a tale percorso“.