Reggio Calabria: lunedì iniziano i lavori per il nuovo svincolo sul torrente Sant’Agata del raccordo autostradale

L’Anas comunica che da lunedì 23 gennaio avranno inizio le attività per la messa in sicurezza dello svincolo sul Torrente Sant’Agata, al km 4,750 del Raccordo Autostradale di Reggio Calabria.
Il completamento dei lavori per la messa in sicurezza dello svincolo sul torrente Sant’Agata – ha commentato l’Amministratore Unico dell’Anas, Pietro Ciucciprevede un investimento di quasi 4 milioni di euro, interamente finanziato con risorse dell’Anas, ed è testimone del costante impegno che l’Anas profonde non soltanto nell’ambito delle grandi vie di comunicazione e della realizzazione di grandi opere, ma anche nell’ambito di interventi che, seppur considerati minori, sono in grado di produrre grandi benefici ai cittadini in termini di viabilità, di tempi di percorrenza e di sicurezza”.
L’intervento – ha continuato Ciucciha inizio ad appena un anno dalla pubblicazione del bando di gara ed è la conseguenza di una convenzione, stipulata in precedenza tra l’Anas e l’Amministrazione comunale di Reggio Calabria, finalizzata a definire le attività di progettazione, redatta dal Comune di Reggio Calabria, appalto ed esecuzione dei lavori per il completamento dello svincolo”.
Nell’ambito di tali lavorazioni, e al fine di consentire l’apertura di due varchi di cantiere destinati ai mezzi d’opera, verrà istituita una riduzione delle carreggiate, in entrambe le direzioni, nel tratto compreso tra i km 4,450 e 5,512, lungo il quale sarà in vigore il limite di 50 km/h.
Tale limitazione rimarrà in essere fino al 26 luglio del 2013.
L’Anas invita gli automobilisti alla prudenza nella guida, ricordando che l’informazione sulla viabilità e sul traffico di rilevanza nazionale è assicurata attraverso il sito www.stradeanas.it e il numero unico “Pronto Anas” 841.148.