Protesta dei “Forconi”: 130 autoarticolati bloccati a Villa San Giovanni

La protesta dei tir contro il caro gasolio che sta paralizzando la Sicilia fa sentire i suoi effetti anche in Calabria. Nella regione non si registrano azioni di protesta e la circolazione e’ regolare ma, secondo quanto riferisce la Polstrada, a Villa S. Giovanni (Rc), nelle aree di stoccaggio delle compagnie di navigazione che garantiscono i collegamenti fra le due sponde dello Stretto, sono fermi 130 autoarticolati. Si tratta di mezzi che avrebbero dovuto traghettare in Sicilia prima che i conducenti decidessero di fermarsi in Calabria per non rimanere bloccati al di la’ dello Stretto. Gli autotrasportatori calabresi, dal canto loro, avevano attuato una protesta simbolica lunedi’ scorso a Catanzaro, rallentando il traffico in entrata ed in uscita dal capoluogo regionale lungo la strada statale 280 dei due mari, che porta all’autostrada A/3. Dopo un incontro alla Regiome, pero’, la protesta era rientrata.